News - L’immagine femminile tra Cinquecento e Seicento

L’immagine femminile tra Cinquecento e Seicento
Tre capolavori di Tiziano, Rubens, Rembrandt a comporre un omaggio personale di Marco Goldin ai visitatori della grande mostra sulla Storia dell’impressionismo; dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017.

Tre capolavori di Tiziano, Rubens, Rembrandt a comporre un omaggio personale di Marco Goldin ai visitatori della grande mostra sulla Storia dell’impressionismo; dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017.

Accanto ai capolavori riuniti al Museo di Santa Caterina nella grande mostra sulla Storia dell’impressionismo, senza alcun costo aggiuntivo, i visitatori potranno godere di una piccola, superba mostra dossier composta da sole tre, eccezionali, opere.
Con Tiziano Rubens Rembrandt. L’immagine femminile tra Cinquecento e Seicento, Marco Goldin ha inteso offrire un suo personale omaggio e ringraziamento a chi, e sono oltre dieci milioni, ha visitato le mostre promosse da Linea d’ombra nei vent’anni di attività che si compiono proprio in occasione del grande ritorno del critico nella sua Treviso. 
Le tre tele, raffiguranti la Venere che sorge dal mare di Tiziano, il Banchetto di Erode di Rubens e Una donna nel letto di Rembrandt, provengono tutte dalla Scottish National Gallery di Edimburgo.
Non si tratta solamente di tre capolavori che brillano per oggettiva bellezza. Ma sono tre capolavori scelti da Marco Goldin perché rinviano, in modo preciso, al contenuto della mostra sulla Storia dell’impressionismo. Tiziano, Rubens, Rembrandt, proprio nel loro lavoro sulla figura femminile, hanno influenzato in modo evidente alcuni tra gli artisti francesi dell’Ottocento.
 

Costo del biglietto: 14,00 euro
Prenotazione:Nessuna
Luogo: Treviso, Museo di Santa Caterina
Indirizzo: Piazzetta Mario Botter, 1
Città: Treviso
Provincia: TV
Regione: Veneto
Orario: da lunedì a giovedì: 9.00 - 18.00da venerdì a domenica: 9.00 - 19.00
Telefono: 0422 429999
Fax: 0422 308272
E-mail: info@lineadombra.it