Il Castello Sforzesco e il suo sito

E', insieme al Duomo, alla Scala, al Cenacolo e a Brera, uno dei simboli del capoluogo lombardo. Il Castello Sforzesco, venne eretto nel 1450-66 da Francesco Sforza, rifinito da Ludovico il Moro che ne fu signore e restaurato nell'800 da Luca Beltrami; in tempi recenti il Castello è stato adibito a sede museale, espositiva e di manifestazioni culturali.

Abbiamo sfogliato le pagine del sito ufficiale del Castello Sforzesco di Milano è lo riteniamo valido: in home page pochi e chiari link indirizzano verso una prima tematizzazione delle sezioni che si devono o vogliono visitare: la storia o le informazioni generale per la visita, le notizie sugli eventi in corso o in programmazione, o ancora molte foto panoramiche che consentono una visita virtuale dell'esterno e degli interni del maniero. Ben fatta la parte dedicata alla storia del Castello, suddivisa a sua volta in due sottogruppi, uno dedicato a brevi cenni storici che è utile conoscere prima di intraprenderne la visita, l'altro molto più approfondito e dettagliato.

Le pagine che parlano degli eventi, sotto il link "Cultura e manifestazioni" sono molte, aggiornate ed esaustive: informazioni su tutto ciò che avviene nel Castello, mostre, visite guidate per adulti e bambini, concerti, conferenze e una curatissima parte dedicata agli avvisi di carattere pratico, relativi alle modifiche degli orari, eventuali chiusure o aperture straordinarie per restauri o particolari ricorrenze.